News Italia

From KeyToNature
Jump to: navigation, search

01/01/2010 La flora dell'Estonia sull'iPhone

Grazie alla cooperazione tra l’Università di Trieste, l’Università di Tartu, l’Università Estone di Scienze della Vita e Divulgando srl., KeyToNature ha creato la prima applicazione per iPhone and iPod Touch che consente di scaricare una guida agli alberi ed arbusti dell’Estonia. L’applicazione permette di: 1) Identificare più di 140 specie di piante legnose presenti in Estonia; 2) Leggere i file esplicativi e guardare la galleria di immagini; 3) Effettuare ricerche per parole chiave; 4) Inviare le specie identificate su Facebook; 5) Fare fotografie e note, ed aggiungerle alla propria guida, usandola come notes elettronico tascabile; 6) Inviare per posta elettronica i nuovi contenuti multimediali (foto e note) salvati sul proprio iPod Touch o iPhone. L’applicazione – che da oggi è disponibile sull’ Apple Store – è sviluppata in lingua Estone, come prototipo che verrà presto esteso all’intera flora del Paese (già consultabile in rete - http://dbiodbs.units.it/carso/chiavi_pub21?sc=367), e ad altre guide in altre lingue, compreso l’Italiano. Ulteriori informazioni stanno qui: http://www.divulgando.eu/it/eestieflora. Chi fosse interessato allo sviluppo di questa applicazione per chiavi in lingua italiana può scrivere a nimis@units.it

20/12/2009 Collaboriamo con le scuole della Romania!

In Romania molte scuole stanno lavorando con le guide interattive di KeyToNature. L'Ispettrice Scolastica Prof. Adelhaida Kerekes ha lanciato un appello ad altre scuole europee che usano gli strumenti di KeyToNature per lavorare assieme sviluppando progetti comuni. Gli insegnanti italiani interessati a collaborare con gli Amici di KeyToNature in Romania possono scrivere alla Prof. Kerekes al seguente indirizzo: eti_aziza@yahoo.com. Meglio scrivere in Inglese, ma anche l'Italiano va bene (tra Latini più o meno ci capiamo).

30/10/2009 Guide agli uccelli, alle piante ed ai licheni per il Comune di Foiano della Chiana (AR)

Il Comune di Foiano della Chiana (AR) è il primo Comune d'Italia che è divenuto Membro Associato di KeyToNature. Il 14 Novembre 2009 il Comune organizza una giornata dedicata agli strumenti multimediali interattivi messi a disposizione del Comune da KeyToNature per la scoperta della biodiversità locale da parte delle scuole: una guida alle piante legnose [1], una guida ai licheni epifiti [2],ed una guida agli uccelli più comuni o rappresentativi dell'area circostante Foiano[3]. Quest'ultima è stata creata a partire dalla Guida agli Uccelli d’Europa di ETI Bioinformatics (Amsterdam) grazie all’Open Editor, un programma sviluppato da ETI Bioinformatics e dal Dipartimento di Scienze della Vita dell’Università di Trieste. Il programma della giornata è scaricabile qui [4]

23/09/2009 Nuovi moduli di e-learning integrati nelle chiavi in lingua italiana

A partire da oggi tutte le chiavi di Dryades in lingua italiana dedicate a licheni e piante vascolari sono automaticamente connesse a due moduli di e-learning: quello sui licheni che consiste in 4 lezioni ed il quiz sui caratteri fogliari. In entrambi i casi si può accedere ad un'interfaccia di apprendimento e ad un'interfaccia di valutazione od autovalutazione, utilizzabile anche in ambito scolastico.

09/09/2009 Alla scoperta della biodiversità: evento speciale di KeyToNature per la didattica (Brescia, 9 settembre 2009)

L'iniziativa è rivolta ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado. Durante l'evento verranno esposti i risultati di esperienze didattiche nazionali ed internazionali per lo studio della biodiversità che hanno previsto l'uso di strumenti multimediali sviluppati da KeyToNature. Verranno inoltre presentati i nuovi moduli di e-learning sui licheni sviluppati da KeyToNature in collaborazione con il Gruppo di Lavoro Didattica e Divulgazione scientifica della Società Lichenologica Italiana. La giornata si concluderà con la consegna dei premi agli istituti scolastici vincitori del Concorso Nazionale “Licheni e Didattica 2009”, promosso dalla Società Lichenologica Italiana. Il programma è scaricabile qui: [5].

29/07/2009 Una guida annotata alle piante legnose della Selva di Gallignano (Ancona)

In collaborazione con l'Orto Botanico, Centro Interdipartimentale di Servizi - Università Politecnica delle Marche, KeyToNature ha creato una guida annotata alle piante legnose della Selva di Gallignano presso Ancona. La Selva di Gallignano (circa cinque ettari), è un bosco misto di caducifoglie sul versante settentrionale di un colle, tra 100-200 m di altitudine, a breve distanza dalla piccola frazionale di Gallignano del Comune di Ancona. La Selva è uno dei pochi lembi relitti di vegetazione forestale autoctona ancora presenti nella parte collinare subcostiera delle Marche, insieme alla vicina Selva di Castelfidardo e alla Selva dell'Abbadia di Fiastra. Per tale motivo presenta un indiscutibile interesse ambientale, prevalentemente di tipo geobotanico ed ecologico. Il bosco è considerato "area floristica protetta" ai sensi della L.R.52/74 ed è riconosciuto "emergenza botanico-vegetazionale di eccezionale interesse" dal Piano Paesistico Ambientale Regionale, inoltre l'area nel 1998 è stata istituita in "oasi faunistico-venatoria" dalla Provincia su segnalazione del comune di Ancona. Dal 1999 la Selva di Gallignano, su richiesta dell'Università di Ancona, è anche Centro di Educazione Ambientale della Regione Marche. La versione in rete della guida sta qui [6]. E' disponibile anche una versione in forma di libro elettronico, cosultabile cliccando qui [7].

16/07/2009 Una nuova versione della guida alla flora della Conca di Sauris (Alpi Carniche)

Ogni estate, presso il Centro di Botanica Alpina del Passo Pura (Ampezzo-Sauris, UD), si tiene il corso estivo di Identificazione dei Vegetali della Laurea Specialistica in Biodiversità e Biomonitoraggio dell'Università di Trieste. Si tratta di una occasione ideale per saggiare la guida interattiva alla flora della Conca di Sauris, che viene modificata ogni anno dopo il suo uso intensivo nell'ambito del Corso. La versione 2009 - profondamente riveduta e corretta - verrà a sua volta saggiata a fine luglio ed è stata messa in rete oggi, anche nella nuova versione statica per palmari scaricabile on-line. La potete vedere qui [8]

13/07/2009 Flora Interattiva del Parco del M. Avic (Valle d'Aosta): prima parte

Il Parco Naturale Mont Avic è stato istituito nel 1989, primo e finora unico parco regionale della Valle d’Aosta, per preservare una delle aree più selvagge della regione. Entro il 2009 verrà prodotta una flora interattiva del Parco. La chiave non considera solo le piante vascolari di cui è stata finora accertata la presenza nel Parco, ma anche quelle da ricercare perché potrebbero essere presenti per motivi ecologici e geografici (in molti casi sono state osservate in aree adiacenti). Vengono anche incluse le entità segnalate storicamente all’interno del parco e da riconfermare, e quelle di presenza dubbia e da verificare. La prima parte, dedicata alle specie legnose, è stata pubblicata in rete oggi e sta qui [9].

03/07/2009 Una mini-guida di KeyToNature per un festival scientifico a Parigi

Una nuova mini-guida alle piante legnose del giardino dell’ École Normale Supérieure di Parigi è nata in occasione del ‘Festival des Sciences [R]évolutions’, che si svolgerà dal 22 al 25 luglio 2009. Il festival, organizzato annualmente dall’ Associazione Parigi-Montagne, cerca di avvicinare il grande pubblico al mondo della ricerca scientifica. Tutto l'anno, l'Associazione avvicina all'istruzione superiore i giovani provenienti da ambienti svantaggiati lottando contro l'auto-esclusione da studi a lungo termine nelle università o scuole superiori. L'Associazione offre un sostegno individuale con un programma di immersione nei laboratori della Scienza Accademica ed interviene localmente per fare emergere dinamiche collettive nelle scuole superiori in aree socialmente svantaggiate. Cerca di favorire un rinnovamento del distretto di Sainte-Geneviève, per dargli visibilità e coerenza come campus urbano di quartiere e di conoscenza aperta a tutti, invitando gli abitanti di Parigi e dell'Ile de France ad interessarsi alla scienza e partecipare al progresso scientifico. Il progetto centrato sull’identificazione delle piante si rivolge a giovani di età compresa tra i 9 e 18 anni. Si svolgerà in forma di ‘caccia al tesoro’ durante il festival.La versione italiana della guida sta qui [10]

24/06/2009 Le guide di KeyToNature/Dryades in forma di "libri digitali"

Da oggi ogni chiave interattiva prodotta da KeyToNature/Dryades può facilmente essere trasformata in un "libro digitale" sfogliabile in rete e scaricabile come documento pdf, stampabile a colori. Le scuole "Friends of KeyToNature" che volessero la loro chiave anche in questa versione sono invitate a scriverci (nimis@units.it) Esempio di libro digitale disponibile online: Scuola Media Inferiore Statale Igo Gruden, Aurisina Cave, 16 (TS).I nostri boschi tra due mondi: boscaglia carsica e macchia mediterranea.

17/06/2009 Una guida alle piante per l'Orto Botanico di Ferrara

Oggi è apparsa in rete una guida ad un centinaio di piante erbacee e legnose presenti nell'Orto Botanico di Ferrara. L'Orto, che intende proporsi come Membro Associato di KeyToNature - la utilizzerà per attività didattiche da svolgersi con le scuole. La nuova guida sta qui: [[11]].

12/06/2009 Prima guida di KeyToNature in Catalano

Oggi abbiamo pubblicato in rete la prima guida in Lingua Catalana di KeyToNature.
E' una piccola guida ad alberi ed arbusti, da utilizzare a scopi didattici, creata in collaborazione con il Real Jardin Botanico di Madrid e la Xarxa Telematica Educativa de Catalunya. Sta qui: [[12]].
Con il Catalano, in numero di lingue implementate in FRIDA sale a 13! (Bulgaro, Catalano, Estone, Francese, Inglese, Italiano, Olandese, Rumeno, Russo, Sardo, Sloveno, Spagnolo, Tedesco).

10/06/2009 Nuova guida ai funghi patogeni del riso

Da oggi è disponibile una guida ai funghi patogeni del riso, prodotta da Anna Maria Picco e Marinella Rodolfi dell'Università di Pavia. La guida è consultabile qui [[13]]

03/06/2009 Nuova guida ai macrolicheni epifiti del Parco di Paneveggio

Da oggi è consultabile qui ([14])una guida annotata alle specie di macrolicheni epifiti sinora noti per il Parco di Paneveggio-Pale di San Martino. Entro la fine del 2009 la guida verrà ampliata includendo anche i licheni crostosi.

30/10/2008 Nuovo portale per palmari e telefoni cellulari

Da oggi disponibile in rete il portale di KeyToNature/Dryades per palmari e telefoni cellulari. Chiunque si colleghi al sito di Dryades ([www.dryades.eu]) con un palmare o un telefono cellulare di ultima generazione, verrà automaticamente reindirizzato al nuovo portale, la cui architettura è stata sviluppata per rispondere alle esigenze tecniche di questi strumenti portatili. Il nuovo portale contiene tutte le guide all'identificazione già presenti sul sito principale di Dryades.

03/10/2008- Pesci d'acqua dolce del Friuli-Venezia Giulia

Da oggi è disponibile on-line la prima guida ai pesci ossei presenti nella acque interne del Friuli-Venezia Giulia. La guida, riccamente illustrata, è corredata da informazioni su morfologia, ecologia e distribuzione di tutte le 60 specie presenti dul territorio regionale.

22/08/2008 - Microfunghi dell'aria e degli alimenti

Le guide interattive ai microfunghi dell'aria e degli alimenti, sviluppate della Mycotheca Universitatis Taurinensis, sono da oggi disponibili on-line.